in:

Aveva rubato il cellulare sull’autobus a una 17enne, poi ha risposto alla sua chiamata e ha chiesto 300 euro per restituire il maltolto. Ma allo scambio c’erano i carabinieri.

Ha rubato un Iphone 5 sull’autobus, quindi ne ha chiesto il riscatto alla proprietaria 17enne. Ma la vittima si era rivolta al 112 e quando i carabinieri si sono presentati all’appuntamento hanno arrestato l’estorsore. E’ successo ieri sera a Bologna e in manette per tentata estorsione è finito un domestico ventinovenne incensurato, originario dello Sri Lanka. La studentessa è stata derubata a bordo della linea 20. Ha subito chiamato la sorella che ha tentato di prendere contatti con l’autore del furto, ricevendo in risposta un messaggio: “Io trovato tuo apple io voglio 300 E”. E a domanda di maggiori informazioni: ‘no talk only money’. Alla fine lo straniero però ha risposto, concordando un incontro davanti ad un supermercato in via Saragozza. Nel frattempo la ragazza aveva chiamato il 112. Quando, insieme alla madre, si è avvicinata al ladro per lo scambio, sono intervenuti i militari in borghese.


Riproduzione riservata © 2018 TRC