in:

Edificio evacuato, ma gli artificieri non hanno trovato ordigni nella sede di via Tiarini. La telefonata era anonima.

E’ stata una telefonata anonima a far scattare un allarme bomba, risultato falso, nella sede di Bologna di Equitalia in via Tiarini. La polizia è stata avvertita intorno alle 9.15 da un addetto della sede, che aveva ricevuto la chiamata di una voce maschile che annunciava la presenza di un ordigno. L’edificio è stato evacuato e sono intervenuti artificieri e unità cinofile antiesplosivo. In mezz’ora, terminate le verifiche che hanno dato esito negativo, la situazione è tornata alla normalità.


Riproduzione riservata © 2018 TRC