in:

I carabinieri di Maranello sono risaliti all’identità di un malvivente che aveva colpito un supermercato.

I Carabinieri di Maranello hanno denunciato un 25enne come responsabile del furto messo a segno il 5 ottobre scorso ai danni un supermercato del posto. In quella circostanza, tre persone avevano forzato le porte d’ingresso del market e asportato i registratori di cassa contenenti circa 2 mila euro in contanti. A tradire il giovane sono stati i filmati ripresi dalle telecamere di sicurezza che hanno permesso di risalire all’intestatario dell’auto usata per il furto, l’ignaro papà del 25enne.


Riproduzione riservata © 2018 TRC