in:

I proprietari le hanno trovate tra gli annunci web, e si sono rivolti ai carabinieri. Denunciati due coniugi di Reggio Emilia.

A fine settembre erano rimasti  vittime del furto di 5 costose biciclette da corsa rubategli dall’interno del garage della loro abitazione di Casalgrande, in Provincia di Reggio Emilia. Per “ricostruirsi” il parco bici hanno navigato su internet cercando l’occasione che hanno trovato su un noto sito di annunci dove venivano messe in vendita due delle loro bici. Si sono quindi rivolti ai Carabinieri di Casalgrande che hanno avviato le dovute indagini al termine delle quali hanno individuato in due coniugi di Reggio Emilia i responsabili dell’e-commerce di costose bici rubate. Con l’accusa di ricettazione in concorso i carabinieri della Stazione di Casalgrande hanno denunciato alla Procura reggiana marito e moglie di 27 e 26 anni.


Riproduzione riservata © 2018 TRC