Il cadavere su un binario della linea ferroviaria Bologna-Verona

Il cadavere di una donna è stato avvistato questa mattina su un binario della linea ferroviaria Bologna-Verona, nei pressi di San Felice. A segnalarne la presenza alle forze dell’ordine è stato il macchinista di un treno regionale. Per consentire le indagini, la circolazione dei treni, fino alle 10.15 è avvenuta su un solo binario, con inevitabili rallentamenti. Dai primi accertamenti della polizia ferroviaria si tratterebbe di un tragico gesto. La donna era in cura per problemi psichici.


Riproduzione riservata © 2017 TRC