Zona transennata dopo i terremoti. Il cimitero resta agibile

Una porzione del muro esterno del cimitero di Saliceto Panaro, già danneggiata dal terremoto dello scorso maggio e da allora transennata, è crollata. Lo rende noto il Comune di Modena. Nel crollo non sono rimaste coinvolte persone. La zona è stata messa in sicurezza e domani sarà completata la rimozione dei detriti. Il cimitero – fa sapere il Comune – rimane comunque agibile.


Riproduzione riservata © 2017 TRC