Domani incontro in Confindustria a Carpi, poi in Regione

Stamattina il presidio davanti ai cancelli, domani la ripresa delle trattative.
L’incontro sul futuro della Goldoni di Carpi è in programma alle 15 presso la sede di Confindustria Carpi e a questo ne farà seguito un altro in Regione. Fiom Cgil, che ha indetto lo sciopero di oggi, chiede all’azienda un nuovo piano industriale che dia continuità occupazionale a tutti i 323 addetti, a fronte dell’attuale ipotesi di cassa integrazione a zero ore sino a gennaio.       


Riproduzione riservata © 2017 TRC