Un giovane somalo ha tentato di colpire i militari con due coltelli

Si è barricato in una stanza, e quando ne è uscito aveva in mano due coltelli, con cui ha cominciato a minacciare i due carabinieri che gli avevano chiesto i documenti. E’ accaduto ieri a Modena: i militari si erano recati da un affittacamere dopo che questi aveva denunciato la presenza di estranei nelle stanze che dava in affitto. Lì hanno trovato un somalo di 26 anni, che ha in corso una pratica per asilo politico, e una connazionale senza documenti. L’uomo, al momento del controllo, ha dato in escandescenze e ha cercato di aggredire i carabinieri. Alla fine è stato arrestato.


Riproduzione riservata © 2017 TRC