Nella serata beat del 29 settembre. Tanti gli ospiti

Modena ha il beat nel dna ma nel decennale della sua scomparsa Modena ha Pierangelo Bertoli nel cuore. Lo stesso vale per i tanti nomi, da Enrico Ruggeri a Luca Carboni, da Marco Masinia a Gerardina Trovato, i Tazenda, i Dik Dik e Caterina Caselli, che hanno confermato la loro presenza in piazza Grande, sabato 29 settembre. E’ quella la data del concerto gratuito per Pierangelo Bertoli intitolato “Canterò le mie canzoni per la strada”. “Modena 29 settembre”, infatti, la giornata che ogni anno celebra l’incontro felice tra Modena e la musica, quest’anno porterà il nome di Pierangelo Bertoli, un artista non sufficientemente ricordato che ha cantato contro la guerra, per l’ambiente e a favore dei più deboli. La giornata vedrà anche esibizioni di band giovanili, mostre ed un’iniziativa di solidarietà per gli allievi della scuola di musica Andreoli di Mirandola, di difficoltà per il terremoto.


Riproduzione riservata © 2017 TRC