I gialli tornano con un punto da Reggio Calabria, quarto successo per i neroverdi che restano in vetta

Reggina-Modena 2-2Il rammarico per il pari incassato a 4 minuti dal 90′, ma anche il sollievo per un finale sofferto. Il Modena torna da Reggio Calabria con un mix di sentimenti e con un punto importante. Gialli in difficoltà all’inizio: Ceravolo certifica la supremazia della Reggina. Al 37′ Ardemagni e Stanco preparano il sinistro vincente di Surraco. Nella ripresa occasioni di Signori e Ardemagni, prima che Arde-gol, da opportunista, firmi il sorpasso. Nel finale, Pagano sgambetta Sarno: rigore netto trasformato da Comi. La Reggina spinge ma il Modena regge e il 2-2 non cambia più. Sassuolo-Pro Vercelli 2-1La brillantezza non è stata quella delle prime tre giornate, ma il risultato sì. Il Sassuolo vince ancora, supera l’ostacolo Pro Vercelli e continua la corsa di vertice col Livorno. Primo tempo sofferto: la Pro palleggia e punge. Il Sassuolo si sveglia solo con Catellani assist-man e Troianiello in gol di carambola: palo, rimbalzo su Valentini e 1-0. Nella ripresa, pronti, via e raddoppio: Catellani strattonato da Cancellotti, Terranova trasforma il penalty. All’89’ Iemmello riaccende il match, ma il Sassuolo, pur col fiatone, conserva risultato e primato.


Riproduzione riservata © 2017 TRC