Stasera la seconda semifinale fra Fiorentina e Bologna

La pioggia non ferma il Sassuolo di Paolo Mandelli, che nella semifinale della 44ª edizione del torneo Città di Vignola, riservato a squadre Primavera, batte 2-0 il Genoa e stacca il biglietto per la sfida di giovedì che assegnerà il titolo. I neroverdi, reduci dalle vittorie di prestigio su Cesena e Inter, cercano un nuovo successo ma anche la conferma di ciò che di buono erano riusciti a fare dal punto di vista del gioco nelle prime due uscite. Il Sassuolo mostra più determinazione e porta a casa con merito la qualificazione segnando un gol per tempo. Quello che sblocca il risultato arriva al quarto d’ora. Arrascue aggancia un bel pallone, entra in area e viene atterrato: rigore sacrosanto che Lari trasforma. I neroverdi controllano il gioco e il Genoa fatica a rendersi pericoloso.
Il raddoppio che mette il Sassuolo al riparo da brutte sorprese arriva nella ripresa. È il 32’ quando Lari raccoglie una palla al limite dell’area, salta un difensore e insacca firmando la sua doppietta personale. La partita di fatto finisce qui. Il Sassuolo controlla il risultato e fa scorrere il tempo, il Genoa non ci crede più e non trova la forza di reagire. Giovedì il match che stabilirà il nome del 44° vincitore del Città di Vignola.


Riproduzione riservata © 2017 TRC