La scure di Fitch ha risparmiato la banda modenese

La scure di Fitch risparmia le banche emiliano romagnole. L’agenzia internazionale ha tagliato il rating di insolvenza di sette istituti italiani di medie dimensioni, confermando però il giudizio sulla Banca Popolare dell’Emilia Romagna e sul Credito Emiliano, stabili rispettivamente a BBB e BBB+. Fitch giudica adeguata la redditività della gestione operativa di Bper e si aspetta che la banca sia capace di generare sufficienti profitti per fare fronte a un costo del credito più elevato. La posizione del Gruppo in termini di crediti dubbi rimane infatti vulnerabile, perché ancora influenzata dalla debole prospettiva di crescita economica a livello nazionale.


Riproduzione riservata © 2017 TRC