A perdere la vita due uomini di Ravarino, usciti di strada con l’auto a La Grande

Tragico incidente all’una della scorsa notte a Nonantola. Due ragazzi di Ravarino stavano percorrendo il rettilineo di via di Mezzo, in località La Grande, quando per cause ancora da accertare hanno perso il controllo della loro Peugeot 206, all’altezza del civico 174. Sulla strada nessun segno evidente di frenata. L’auto, che ha sbandato sulla destra della carreggiata, si è ribaltata più volte percorrendo circa venti metri nei campi che costeggiano la strada, fino al rovinoso impatto contro il muretto di recinzione di una casa, che si è sgretolato dopo l’impatto. Alla guida c’era Casimiro Morici, 35enne di Ravarino, di fianco a lui Luca Reverberi, 31 anni, anche lui di Ravarino. Purtroppo per i due ragazzi non c’è stato niente da fare, sono morti sul colpo. Sul posto le ambulanze e l’auto medica del 118, che non hanno potuto fare nulla. Anche i vigili del fuoco sono intervenuti, per estrarre i giovani dall’auto. In corso i rilievi per stabilire le cause dell’incidente da parte della polizia stradale di Modena.


Riproduzione riservata © 2017 TRC