Ieri all’Arena sul Lago di Ponte Alto, Francesco Rizzuto e Paolo Labati

Una comicità travolgente, che il pubblico ha dimostrato di saper apprezzare. Ieri sera all’Arena sul lago di Ponte Alto, infatti, si sono esibiti due arrembanti comici, già noti al piccolo schermo. Si tratta di Paolo Labati, che interloquendo con il pubblico ha fatto il verso alle abitudini italiane nella vita quotidiana. A dargli il cambio Francesco Rizzuto, nei panni di un improvvisato vigile urbano del sud Italia, che ha messo in scena tutti gli stereotipi del meridionale doc. Uno spettacolo non come tutti gli altri. Perché i due comici avevano davanti a sé il pubblico emiliano, quello ferito dal sisma, che ha cercato ristoro nel divertimento serale della tradizionale festa del Pd. Labati e Rizzuto hanno ironizzato sulla condizione del terremotato, nella speranza di stemperare la sofferenza in cui ancora oggi l’Emilia è immersa.


Riproduzione riservata © 2017 TRC