E’ successo a Castelnuovo al termine di una lite furibonda

Una lite furibonda e poi, al culmine della collera, ha afferrato il ventilatore e lo ha usato per colpire ripetutamente la moglie. E’ successo ieri sera a Castelnuovo Rangone in un’abitazione di via Montanara. Protagonista un operaio ghanese di 44 anni. La donna è riuscita a scappare in strada e ha attirato l’attenzione dei vicini che hanno chiamato il 112. Arresto e processo per direttissima per lui; ricovero a Baggiovara per lei.


Riproduzione riservata © 2017 TRC