Annunciato l’arrivo in gialloblù dell’attaccante Biagio Pagano

La vera presentazione, quella dedicata ai tifosi, verrà organizzata allo stadio Braglia. Almeno così ha promesso Antonio Caliendo, padrone di casa al Mammut per la vernice gialloblù andate in scena a tre giorni dal via del campionato. Un Modena con il sorriso sulle labbra nonostante la squadra sia ancora da completare e il caso Perna abbia provocato uno scossone inatteso proprio alla vigilia della prima sfida da tre punti. A chiuderlo, definitivamente, sono stati lo stesso capitano, che sul palco ha annunciato che resterà in gialloblù, e il direttore sportivo Beppe Cannella. Si guarda soltanto avanti, dunque, e in particolare alla sfida di venerdì allo stadio Braglia che farà da vetrina per il via di tutti i campionati professionistici. Il Verona sarà avversario da prendere con le molle, anche perché il Modena si presenterà all’appuntamento con il 5-1 subito in Coppa dalla Reggina ancora sul groppone. Il resto è cosa da ufficio. Dove il direttore sportivo dei gialli continua a lavorare per completare l’organico. Il primo tassello, per il quale manca solo l’ufficialità, risponde al nome di Biagio Pagano, esterno difensivo del Torino che, come conferma lo stesso Cannella, è ormai da considerarsi un giocatore del Modena.


Riproduzione riservata © 2017 TRC