Appuntamento prestigioso nel panorama nazionale del calcio giovanile

Quarantaquattro anni, ma non li dimostra. Il torneo Città di Vignola, appuntamento imperdibile di inizio stagione per addetti e appassionati di calcio giovanile, riparte lunedì. Il fascino di una manifestazione che si è ormai consolidata a livelli d’eccellenza nel panorama nazionale si coniuga all’entusiasmo, sempre identico alla prima volta. Con una peculiarità in più, a partire da questa edizione. “La federcalcio ha deciso di fare iniziare il campionato Primavera il 25 agosto: data che ha compromesso l’organizzazione di molti altri tornei riservati a questa categoria. Di fatto, siamo rimasti gli unici a organizzare un torneo di inizio stagione” spiega il presidente onorario della Vignolese William Venturelli.
Palestra dei campioni di domani, la qualità del Torneo di Vignola è certificata dalla partecipazione dell’Inter, campione d’Italia in carica a livello Primavera. Campo, panchine e tribune dello stadio Caduti di Superga sono pronte, così come l’immancabile stand gastronomico. Dodici le squadre al via, numero record: le quattro teste di serie, oltre all’Inter anche Genoa, Fiorentina e Atalanta, vivai doc del panorama italiano, attendono le vincitrici del turno preliminare. Apre il Modena, impegnato lunedì sera contro il Verona. Martedì tocca al Sassuolo, opposto al Cesena. Abbinamenti curiosi, gli stessi toccati alle prime squadre per il debutto nel campionato di B: anticipo appetitoso.


Riproduzione riservata © 2017 TRC