In carcere tre rumeni, restano al S.Anna anche se incensurati

Sono stati condannati a 1 anno di carcere i due rumeni sorpresi l’altro giorno ad armeggiare attorno al bancomat dell’agenzia 4 della Bper di via Emilia Est. Processati e condannati i due resteranno in carcere malgrado siano incensurati. Otto mesi per il complice, un connazionale che faceva da palo. La polizia era riuscita ad arrestare i tre uomini grazie alla segnalazione di un cliente dell’istituto di credito.


Riproduzione riservata © 2017 TRC