Si spengono le luci per risparmiare, ma molti non sono d’accordo

Non piace ai modenesi la decisione del Comune di spegnere le luci di alcuni parchi e parcheggi cittadini durante le ore notturne. “Una decisione incomprensibile” – scrive l’Unione dei Comitati Sicurezza, che raccoglie i comitati dei singoli quartieri modenesi: “La prima risposta del Comune di Modena ai problemi di degrado, è sempre stata una maggiore illuminazione lungo le strade e  nei parchi” – continuano i comitati che sperano in un dietrofront da parte della giunta e si schierano dalla parte dell’assessore Marino che aveva manifestato il disappunto per questi tagli. Di oggi la replica dell’assessore all’ambiente Arletti: “Le luci verranno spente solo quando i parchi sono chiusi al pubblico” – precisa, aggiungendo che l’intervento sarà attentamente monitorato per verificarne l’impatto, anche nel rispetto alla sicurezza. Quindi un’ultima considerazione: “Non ci sono tagli al bilancio che non determinino conseguenze”.


Riproduzione riservata © 2017 TRC