In manette un tunisino che da tempo importunava una commerciante

Un tunisino di 34 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale, dopo che aveva molestato per giorni e infine aggredito una commerciante di 33 anni nel suo negozio a Cavezzo. Dopo un corteggiamento serrato, che aveva infastidito già la donna, il nordafricano, ieri mattina, è passato alle vie di fatto: entrato nel negozio, si è spogliato e ha aggredito la 33enne, strappandole anche parte del vestito. La commerciante ha però chiamato il 112  appena l’uomo è entrato nel negozio, e i carabinieri lo hanno così colto sul fatto. Il molestatore è finito in carcere. La vittima è stata invece medicata in ospedale per escoriazioni al collo e al volto.
  


Riproduzione riservata © 2017 TRC