Dopo le delusioni di ieri

Dopo i trionfi, del debutto, la seconda giornata dei 30esimi Giochi Olimpici ha riservato soprattutto delusioni. Dalla Pellegrini a Scozzoli, all’Italia del volley maschile, travolta 3-1 dalla Polonia di Anastasi. Tra queste, bisogna purtroppo inserire l’eliminazione agli ottavi della squadra femminile di Tiro con l’arco, guidata dalla modenese Natalia Valeeva. Per la moldava di Montale, una grande prova, che non è bastata per trascinare le giovani compagne al successo contro la Cina. Ma la prova della Valeeva fa ben sperare per la gara individuale, cominciata oggi. La portacolori della Re Astolfo tornerà sul campo del Lord’s Cricket il 1° agosto alle 9,39 contro la nordcoreana Un Sil Kwon. In caso di successo la Valeeva affronterà subito dopo, alle 10,05, i sedicesimi di finale. Intanto stasera torna sul parquet l’Italia di Massimo Barbolini che, alle 21, nella seconda giornata del torneo di volley femminile affronta il Giappone, dopo il successo all’esordio per 3-1 con la Repubblica Dominicana.


Riproduzione riservata © 2017 TRC