L’uomo, storico dirigente sportivo, era molto conosciuto in tutto l’Appennino modenese

E’ deceduto, poco dopo essere stato trasportato dall’elisoccorso all’Ospedale di Baggiovara, Alessandro Orlandini, il ciclista di 52 anni, travolto nel tardo pomeriggio di ieri da un’auto, sulla via Giardini, a Gaianello di Pavullo, all’altezza del bivio per Olina. Orlandini, storico dirigente sportivo, appassionato di sci di fondo e molto conosciuto in tutto l’Appennino modenese, stava scendendo da Lama Mocogno per tornare a casa, quando, alle 17.45, è stato centrato in pieno da un Suzuki Vitara condotto da un 49enne che si apprestava a voltare a sinistra, per imboccare la strada per Acquaria. Subito sono scattati i soccorsi, ma per Orlandini non c’è stato nulla da fare.


Riproduzione riservata © 2017 TRC