Terra ferma, ma non si fermano le iniziative di solidarietà

La terra la scorsa notte non ha tremato, o almeno l’Ingv non ha registrato nessuna scossa superiore a magnitudo 2, l’ultima, di 2.4, risale a ieri pomeriggio alle 16.53. Ma l’emergenza non è certo finita, per questo non si fermano le iniziative a favore delle popolazioni terremotate. Da questa sera e fino al 30 luglio l’Auser organizza una festa con cucina e spettacoli a Castelvetro, al parco San Polo, e l’incasso sarà devoluto per la ricostruzione. Stasera alle 20.30 iniziativa di beneficenza alla Lanterna di Diogene, a Solara di Bomporto, danneggiata dal sisma, e a Mirandola alle 21 viene riproposto il mercatino serale per aiutare commercianti e cittadini a tornare alla normalità. E non solo nel modenese continua la solidarietà, ad esempio parte dell’incasso di questa sera al Casinò di Sanremo sarà destinato a una scuola di Finale. 


Riproduzione riservata © 2017 TRC