Ma il sindaco Ferioli chiede che arrivino i soldi promessi

Erano le 4.04 di due mesi fa quando la vita di Finale Emilia cambiava per sempre. L’epicentro aveva colpito proprio questa zona, che in meno di un minuto ha cambiato il suo volto per sempre. Voglia di fare e di ricominciare, voglia di non arrendersi. Ma dopo due mesi la forza di volontà di questa persone non basta più. Servono risposte, servono soldi. Non c’è più tempo e il sindaco Ferioli con forza continua a chiederlo.


Riproduzione riservata © 2017 TRC