Ma non si fermano le polemiche per il concerto in piazza Grande

Tutto pronto o quasi per il concerto dei Simple Minds che il 26 luglio si esibiranno in piazza Grande a Modena, uno degli appuntamenti estivi in città più attesi. Ma se la storica band capitanata da Jim Kerr farà la gioia di tanti nostalgici  e giovani curiosi dei conoscere dal vivo uno dei simboli della new wave anni ottanta,l’evento non manca di sollevare polemiche tra gli ambientalisti. A lasciare perplessi l’ “Associazione cittadini per il parco Ferrari e il verde urbano” è la scelta di fare esibire una rock band di quel calibro che attira un grande afflusso di persone  proprio in piazza dove le vibrazioni sonore e il via via di tir per l’allestimento del palco potrebbero stressare duomo e ghirlandina già provate dalle recenti scosse di terremoto. Per il sindaco Pighi però il sito è sicuro e queste sono solo inutili polemiche.


Riproduzione riservata © 2017 TRC