In manette due napoletani, uno residente a Sassuolo

Erano entrati nella filiale dei Monte dei Paschi di Siena di Castelfranco armati di cutter. Avevano minacciato i dipendenti spaventandoli abbastanza da convincerli ad aprire la cassaforte. I due rapinatori erano poi scappati con 10mila euro. Era accaduto a fine 2010, i carabinieri avevano avviato subito le indagini, e alla fine, grazie ai filmati della videosorveglianza, sono risaliti all’identità degli autori del colpo. In manette, su ordine di custodia cautelare, un napoletano di 28 anni, residente a Sassuolo, e un uomo residente a Giugliano in Campania. Denunciato un terzo complice.


Riproduzione riservata © 2017 TRC