Per le imprese colpite dal sisma

Un’impresa delle aree colpite dal sisma può ottenere credito fino a 3 milioni e 125 mila euro, pagando su quel finanzimento un tasso di interesse indicativamente non superiore all’euribor. È questo quanto emerso questa mattina in Regione durante un incontro con banche e consorzi fidi. I soggetti finanziabili sono le piccole e medie imprese, le grandi imprese ed i professionisti di tutti i settori dei Comuni terremotati: gli interventi relativi ai finanziamenti previsti devono essere conclusi entro due anni dall’ammissione al contributo.


Riproduzione riservata © 2017 TRC