Primo Zanoli è sparito sette mesi fa da un ospedale

Da 7 mesi non si sa più nulla di lui, Primo Zanoli, 64 anni è scomparso la notte del 31 dicembre dall’ospedale di Baggiovara dove era ricoverato per un’emorragia cerebrale, un problema che però, raccontano i famigliari, si stava risolvendo, tanto che Primo sarebbe presto stato trasferito all’ospedale di Vignola. E invece nulla. Di lui nessuna traccia nonostante le ricerche capillari fatte in un raggio di diversi chilometri intorno all’ospedale e all’interno del nosocomio. La famiglia si chiede come sia possibile che un paziente si volatilizzi e tramite un legale, l’avvocato Lorenzo Muracchini, ha presentato un esposto in procura perchè non si abbassi l’attenzione sulla sua scomparsa.


Riproduzione riservata © 2017 TRC