Ancora un’innovazione per Coop Estense

Un passo avanti nell’introduzione di sistemi all’avanguardia per consentire una spesa più veloce e comoda, Coop Estense lancia oggi a Modena una nuova tecnologia destinata a cambiare il modo di fare acquisti di tanti consumatori. È nata infatti la APP SALVATEMPO, una speciale applicazione per smartphone grazie alla quale i consumatori hanno la possibilità di velocizzare sensibilmente la spesa eliminando i tempi di attesa alle casse. Grazie a questa tecnologia – la prima del genere nella grande distribuzione italiana disponibile per i sistemi operativi Ios e Android – è possibile “leggere” in autonomia col proprio telefono i codici a barre dei prodotti via via scelti nel punto vendita, costruendo così lo scontrino, per poi procedere al pagamento anche in modalità self service, senza necessità di passare dalla cassa tradizionale. Questa innovazione può essere considerata come la naturale evoluzione dei servizi “Salvatempo” e “Spesa e via”, tecnologie introdotte per la prima volta nella moderna distribuzione da Coop Estense per accorciare o eliminare le soste alle casse tradizionali, attraverso sistemi di “self scanning” e “self check out”. La APP SALVATEMPO costituisce un primato della cooperativa che si aggiunge alla lunga storia di piccole e grandi innovazioni targate Coop Estense che hanno contribuito a modernizzare il modo di fare la spesa. Fu proprio Coop Estense nel 1976 ad introdurre in Italia l’utilizzo dei codici a barre e della loro lettura elettronica, sistemi tuttora in uso nelle casse in tutta la piccola e grande distribuzione.  Sempre Coop Estense, nel 1998, scelse di offrire per prima a livello nazionale il servizio “Salvatempo”, mettendo nelle mani dei propri Soci un comodo strumento per la lettura dei codici a barre ed evitando loro di dover scaricare la merce dal carrello. Infine nel 2008, prima in Europa, Coop Estense decise di introdurre nei punti di vendita postazioni dedicate al pagamento self service (“Spesa e Via”). “Con questa innovazione – spiega Mario Zucchelli, presidente di Coop Estense – la cooperativa conferma ancora una volta il suo continuo impegno nel migliorare i servizi a disposizione di Soci e consumatori, anche attraverso la sperimentazione di moderne tecnologie, e con un’attenzione particolare al tema dei tempi di vita. Siamo consapevoli, infatti, che i ritmi frenetici del vivere quotidiano rendono la spesa un’incombenza spesso da svolgere nel minor tempo possibile. In alcuni nostri punti vendita le vendite fatte con l’utilizzo del Salvatempo arrivano a superare il 40%. È anche sulla base di questo straordinario apprezzamento che abbiamo pensato di offrire a Soci e consumatori una nuova grande opportunità, soprattutto se si considera che oggi oltre 20 milioni di italiani hanno in tasca uno smartphone”. La “App Salvatempo” è stata studiata per funzionare con i due maggiori sistemi operativi per smartphone presenti sul territorio, cioè Ios, quello utilizzato dai dispositivi della Apple e Android, il sistema operativo scelto dal 54% delle persone che comprano oggi uno smartphone o un tablet.  Il sistema si contraddistingue per la sua semplicità d’utilizzo: basterà infatti scaricare l’applicazione dall’App Store o da Google Play, eseguire la procedura di configurazione, completare la registrazione nei punti vendita abilitati e quindi utilizzarla per effettuare la scansione dei prodotti immessi nel carrello e concludere la spesa presso le casse assistite o le postazioni automatiche di pagamento. Il sistema è oggi attivo a Modena, nell’ipermercato Grandemilia e nel supermercato I Gelsi, e a Carpi (Mo) nell’ipermercato Borgogioioso.Nei prossimi mesi è prevista la sua estensione in altri punti di vendita emiliani della cooperativa.  Requisiti tecnici e funzionamento.Il servizio è a disposizione di Soci e consumatori di Coop Estense possessori di uno smartphone che utilizza una versione ufficiale di sistema operativo Apple iOS o Google Android: Apple iOS 4.2.1 o successive (iPhone 3GS, 4 e 4S); Google Android 2.1 o successive (schermo almeno HVGA 320×480 e fotocamera con autofocus). Scaricata l’applicazione dall’App Store o da Google Play, al primo utilizzo è necessario eseguire la registrazione dell’utente attraverso la lettura del barcode mediante al fotocamera dello smartphone di una delle seguenti carte: carta socio Coop Estense, Carta Famiglia Coop Estense, Carta clienti fidelizzati o tessera sanitaria. Nella schermata iniziale l’utente dovrà inserire il codice della carta ed il proprio indirizzo mail ed inviare la richiesta. Il campo “codice autorizzativo” deve invece essere compilato in punto vendita al completamento della procedura di registrazione. All’indirizzo di posta indicato arriverà una mail di conferma con le indicazioni per il completamento della registrazione, da farsi in un negozio Coop Estense abilitato (firma modulo accettazione privacy).Sarà possibile registrare una sola carta per ciascun telefono ma un utente potrebbe avere più carte registrate su più telefoni. Effettuata l’attivazione, l’utente può iniziare ad utilizzare lo smartphone per la scansione dei propri acquisti nei punti vendita abilitati. Per far questo dovrà attivare in punto vendita la rete wi-fi, selezionare “inizia una nuova spesa” ed inquadrare con la fotocamera il QR code di inizio spesa. Con la App è poi possibile, anche da casa, compilare la propria lista della spesa, funzione per la quale non è necessaria la registrazione. Sul proprio smartphone apparirà una pagina per aggiungere i prodotti al carrello  con la descrizione dell’articolo, il prezzo unitario, il moltiplicatore, il numero di pezzi e il valore totale aggiunti nell’ultima operazione. Durante la scansione degli articoli l’utente può continuare a ricevere telefonate o utilizzare altre applicazioni non connesse a internet: rientrando nella App Salvatempo, verrà automaticamente ripresentata la spesa interrotta. In qualsiasi momento il consumatore può cancellare articoli non più desiderati o annullare la spesa in corso con il tasto “X”. Al termine della scansione dei propri acquisti, il consumatore dovrà leggere l’apposito codice di fine spesa posizionato sulle casse automatiche e assistite per proseguire con il pagamento.


Riproduzione riservata © 2017 TRC