Per le imprese danneggiate dal sisma

Salvaguardiamo la sicurezza e i posti i lavoro. E’ l’appello della Cgil di Carpi che esprime la propria preoccupazione per la messa in sicurezza delle imprese nel post sisma. La sicurezza – scrive il sindacato – è un valore che deve venire prima di qualsiasi altro. La Cgil punta l’attenzione sulle piccole imprese che hanno difficoltà nel reperire le risorse necessarie e che potrebbero cadere nella tentazione di bypassare le norme sulla messa in sicurezza oppure decidere di delocalizzare. La soluzione, accelerare l’arrivo dei contributi pubblici e rendere effettivi gli impegni presi dalla Regione per la ripresa delle attività produttive.


Riproduzione riservata © 2017 TRC