262mila euro sono stati raccolti dal Quirinale per interventi nelle aree colpite dal sisma. Come preannunciato dal capo dello Stato Giorgio Napolitano è stata promossa una sottoscrizione

262mila euro sono stati raccolti dal Quirinale per interventi nelle aree colpite dal sisma. Come preannunciato dal capo dello Stato Giorgio Napolitano in occasione dello scorso 2 giugno, è stata promossa una sottoscrizione. Sul conto corrente istituito, oltre alle donazioni, è stato versato un importo pari alle spese sostenute per il ricevimento per la Festa della Repubblica. “L’intera somma – si legge nella nota pubblicata dul sito internet del Quirinale – sarà destinata al Dipartimento della protezione civile per essere utilizzata secondo le modalità stabilite nell’apposita ordinanza emanata d’intesa con le regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto”.


Riproduzione riservata © 2017 TRC