in:

Al carcere di Modena. E’ stato salvato da un agente

Un giovane detenuto di origine libanese ha tentato di impiccarsi nel carcere di Modena, nello stesso reparto dove il giorno di Pasqua si era impiccato con un maglione ai letti a castello della sua cella un altro detenuto straniero, morto quattro giorni dopo all’ospedale. Lo ha reso noto il sindacato della polizia penitenziaria Sappe. L’uomo è stato salvato in extremis da un agente di sorveglianza.


Riproduzione riservata © 2018 TRC