in:

E’ accaduto a Bomporto, dove era stato manomesso il contatore della luce

In tempi di crisi anche le tipologie di furto cambiano. Cinque persone rumene sono state infatti denunciate dai Carabinieri perché ritenute responsabili del furto di energia elerttrica. In un contatore presente all’interno di un’abitazione di Bomporto occupata esclusivamente da persone di origine rumena i militari hanno scoperto, insieme a personale dell’Enel, che la maggior parte degli elettrodomestici presenti nella casa era alimentata grazie ad un allaccio abusivo, diretto con la rete Enel. I Carabinieri hanno anche constatato che il contatore era stato manomesso.


Riproduzione riservata © 2018 TRC