in:

I due giovani sono stati fermati dai carabinieri. Uno portava in spalla un grosso sacco

Non sono passati inosservati: uno dei due, infatti, portava sulle spalle un grosso sacco nero, di quelli per i rifiuti. Così, i carabinieri di Ravarino hanno fermato quei due giovani che transitavano in bicicletta. Scoprendo che nel sacco c’erano materiali normalmente utilizzati nei cantieri edili, tra cui diverse bombolette di smalto acrilico, numerose multiprese da cantiere, adattatori di varie marche e genere, 20 confezioni di silicone sigillante e un gran numero di flessibili di colore verde e nero. I due ragazzi, un 20enne ed un 22enne italiani, originari di San Giovanni in Persiceto, sono stati denunciati per furto e ricettazione. Hanno ammesso l’illecita provenienza della merce.


Riproduzione riservata © 2018 TRC