in:

In tre, giovanissimi, hanno anche picchiato la nigeriana per rubarle la borsa

L’avevano avvicinata, ieri sera, in via Massarenti, a Modena, dove la nigeriana di 43 anni si prostituiva. Erano in tre, tre italiani di 24, 22 e 19 anni, a bordo di un’auto. Hanno fatto salire la donna e poco dopo l’hanno fatta scendere, e in quel momento l’hanno aggredita, picchiata e poi le hanno strappato la borsa. L’immigrata ha però poco dopo chiamato la polizia, e gli agenti in zona hanno ritrovato la borsetta svuotata e un portafoglio, perso da uno dei rapinatori. Raggiunti, i ragazzi hanno ammesso di aver fatto il colpo e sono stati arrestati. 


Riproduzione riservata © 2018 TRC