in:

In manette un marocchino di 36 anni che si era introdotto in una proprietà privata di Castelnuovo

Si era introdotto nella dependance di una villa asportando piccoli elettrodomestici e generi alimentari, ma è stato sorpreso dal proprietario che lo ha bloccato fino all’arrivo dei carabinieri. E’ successo ieri sera in via Rossini a Castelnuovo Rangone. In manette per furto aggravato un marocchino di 36 anni, nullafacente, residente in paese. L’uomo sarà processato domani per direttissima.


Riproduzione riservata © 2018 TRC