in:

Un ferrarese di 29 anni, educatore in una cooperativa di servizi per ragazzi, è stato arrestato per pedopornografia perché a casa sua sono stati trovati 500 filmati con immagini sessuali di minori

Un ferrarese di 29 anni, educatore in una cooperativa di servizi per ragazzi, è stato arrestato per pedopornografia perché a casa sua sono stati trovati 500 filmati con immagini sessuali di minori. L’indagine della polizia postale è partita da Modena, dalla denuncia presentata dal padre di un 12enne modenese, il quale aveva iniziato una serie di contatti via chat con l’educatore, che si era finto una coetanea del ragazzino.


Riproduzione riservata © 2018 TRC