in:

Nei guai un tunisino ed una marocchina, arrestati nella loro abitazione

Un tunisino di 27 anni e una marocchina di 30 sono stati arrestati dalla polizia a Carpi, dopo che nella loro abitazione sono state trovate più di 800 pasticche di ecstasy. La polizia ha fatto irruzione nell’appartamento nel corso di indagini contro lo spaccio di droga nell’ambito dei frequentatori dei locali da ballo. I due giovani hanno provato inutilmente a nascondere la sostanza stupefacente nella vasca di scarico del water, in bagno.


Riproduzione riservata © 2018 TRC