in:

Da un falso assicuratore che ha mostrato una finta pratica del figlio. Spariti 4.500 euro

Ancora una truffa ad anziani. Questa mattina un italiano di circa 30 anni è riuscito ad entrare in un appartamento di una palazzina di via Anacarsi Nardi, a Modena, e fingendosi un agente assicurativo si è fatto consegnare da un 80enne ben 4.500 euro. Il malvivente aveva raccontato al pensionato che il figlio doveva saldare un sospeso per una pratica per un incidente. Solo dopo che il truffatore è andato via l’anziano ha avuto dei dubbi e ha chiamato la polizia. La questura ricorda di non far entrare in casa estranei senza aver verificato la loro identità, di non consegnare mai denaro e in caso di dubbio chiamare subito le forze dell’ordine.


Riproduzione riservata © 2018 TRC