in:

E’ succeso ieri a Fiorano, durante una lite fra i coniugi. In manette un operaio ghanese

Prima ha litigato con la moglie, poi ha cominciato a picchiarla e alla fine ha preso un coltello da cucina e ha pugnalato la donna, davanti agli occhi attoniti della figlia 13enne. E’ accaduto ieri sera, nella casa di via Marconi, a Fiorano, dove la famiglia vive. I vicini, sentendo le grida, hanno chiamato i carabinieri. L’uomo, un operaio ghanese di 51 anni, è stato arrestato per maltrattamenti e lesioni. La moglie comunque non è in pericolo, portata in ospedale i medici hanno detto che guarirà in una ventina di giorni.


Riproduzione riservata © 2018 TRC