in:

Un’indagine per “incidente grave”. La chiede Federconsumatori in seguito all’incidente ferroviario alla stazione di Castelfranco Emilia.

Un’indagine per “incidente grave”. La chiede Federconsumatori in seguito all’incidente ferroviario dell’intercity 590 Salerno-Milano alla stazione di Castelfranco Emilia. Incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze per i passeggeri molti dei quali però sono rimasti feriti inseguito allo scoppio dei finestrini, che sarebbe stato causato da pezzi metallici persi dal treno regionale 5540 Bologna-Carpi, ancora sotto sequestro. L’associazione dei consumatori ora chiede un’indagine approfondita all’agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria, anche perché denuncia Federconsumatori “Ci sono troppe porte guaste e bagagli ingombranti lungo i corridoi dei treni e in caso di incidente le vie di fuga spesso sono impraticabili”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC