in:

L’uomo di Soliera, accusato da una vicina di minacce con fucile, ha denunciato la donna per calunnia

Minacciata con un fucile per una sigaretta? Ma nemmeno per sogno. A parlare gli avvocati dell’uomo di Soliera accusato di minacce da una vicina di casa. Secondo la denuncia presentata dalla donna alla polizia lui l’avrebbe aggredita perchè fumava nell’atrio del condominio e le avrebbe anche puntato contro un’arma. Nulla di vero, rimbecca l’uomo: “è stata lei l’autrice di un’aggressione fisica e verbale per banali motivi”, e per questo ha presentato denuncia in procura, contro la vicina, per calunnia e diffamazione. Sarebbe l’ultimo atto di una difficile convivenza tra famiglie che vivono nello stesso condominio, e l’uomo racconta di svariate angherie.


Riproduzione riservata © 2018 TRC