in:

In manette quattro nordafricani che rifornivano un ragazzo di Sassuolo

Giro di vite contro lo spaccio di droga dei carabinieri di Sassuolo che ieri pomeriggio, in un’operazione congiunta con i colleghi di Castelnuovo  Monti, hanno arrestato quattro nordafricani, un algerino e tre marocchini, tutti residenti a Formigine. A dare il via alle indagini la denuncia di un genitore reggiano che si è accorto dei continui furti del figlio, che sottraeva soldi al padre per acquistare cocaina. Le indagini hanno portato i militari prima in via Turati, dove viveva la coppia di marocchini ventenni, che riforniva il ragazzo, poi in via Savoniero, appartamento dei loro fornitori. Qui i carabinieri hanno trovato un etto di cocaina in parte già suddiviso in dosi e oltre 2300 euro.


Riproduzione riservata © 2018 TRC