in:

Non si è fatta abbindolare una donna modenese. La polizia cerca un uomo dell’Est

Doveva essere la classica truffa, ma la potenziale vittima questa volta non c’è cascata e ha chiamato la polizia. Il malvivente è scappato, ma almeno a mani vuote. Questa mattina, intorno alle 11, A Saliceta San Giuliano, periferia di Modena, una donna al volante della propria vettura è stata fermata da un automobilista che sosteneva di avere subìto un danno durante il sorpasso: uno degli specchietti laterali – così diceva il malintenzionato – si era rotto. Una delle classiche truffe, che riesce quasi sempre perchè, per evitare noie, l’automobilista preferisce pagare. Non la signora che, prontamente, ha chiamato il 113. All’arrivo della volante, l’altro automobilista, sembra un uomo dell’Est Europa, si era dileguato.


Riproduzione riservata © 2018 TRC