in:

Colpiti dall’ordinanza due stranieri che vendevano alcol oltre l’orario consentito

La terza sera di controlli per far rispettare l’ordinanza antialcol del comune, sono arrivate le prime multe. A farne le spese due esercenti stranieri sorpresi ieri sera da operatori della polizia municipale e di Stato a vendere alcolici fuori dall’orario consentito. Addirittura per il titolare del negozio di via Ganaceto la sanzione è stata doppia, in quanto dopo la prima visita degli agenti, convinto che non sarebbero più tornati, ha ripreso a vendere della birra, ma gli operatori si sono ripresentati e lo hanno sanzionato nuovamente. In più, per l’esercizio di via Ganaceto gli agenti  chiederanno, come previsto dall’ordinanza, la chiusura per tre giorni. Durante i controlli sono anche state identificate 28 persone e contestate 8 violazioni per bivacchi.


Riproduzione riservata © 2018 TRC