in:

Restano in carcere a Torino Roberto Nadalini e Salvatore Soru, i due anarchici modenesi arrestati domenica in seguito agli scontri in Val di Susa fra i manifestanti anti Tav e le forze dell’ordine.

Restano in carcere a Torino Roberto Nadalini e Salvatore Soru, i due anarchici modenesi arrestati domenica in seguito agli scontri in Val di Susa fra i manifestanti anti Tav e le forze dell’ordine. I due sono accusati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, possesso e lancio di oggetti pericolosi. Il Gip ha convalidato oggi l’arresto e disposto l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, almeno per la durata delle indagini. Entrambi i modenesi hanno riportato lesioni e, secondo il loro legale, l’avvocato Ettore Grenci, avrebbero dichiarato di essere stati colpiti dalle forze dell’ordine


Riproduzione riservata © 2018 TRC