in:

Tecnici ancora al lavoro per riparare il guasto idrico che, questa mattina all’alba, ha allagato via Emilia Centro. Nel prossimo servizio immagini di una città quasi lagunare.

Il colpo d’occhio la faceva somigliare a Venezia: acqua alta questa mattina nella centralissima via Emilia a Modena a causa di un guasto idrico. Alle 5, all’altezza della Ghirlandina, ha infatti ceduto una condotta principale di 400 millimetri di diametro che ha provocato l’allagamento del fondo stradale in una zona compresa tra Corso Duomo e via Farini. Sul posto i tecnici del pronto intervento di Hera, i vigili del fuoco, la protezione civile comunale e la polizia municipale. Chiuso il tratto di strada interessato dall’allagamento ed è stato necessario sospendere il servizio alle utenze della zona. I tecnici di Hera hanno provveduto a chiudere le saracinesche e l’acqua è stata fatta defluire nella rete fognaria, quindi sono iniziati i lavori di scavo e di riparazione della condotta. Un intervento complesso, per i pochi pedoni che, a quell’ora, attraversavano la via Emilia, un po’ di slalom sotto i portici e magari, per chi li aveva a portata di mano, stivaloni di gomma per affrontare l’emergenza. Danni per il temporaleIl forte temporale della scorsa notte ha provocato qualche danno in alcune zone del modenese. In particolare a Spilamberto il vento ha staccato un grosso ramo da un vecchio olmo che è finito sulla strada e ha colpito un furgone di passaggio. Illeso l’autista. I vigili del fuoco di Vignola sono poi intervenuti anche a Solignano di Castelvetro per un albero finito sui cavi elettrici della linea di media tensione. Sul posto Hera.


Riproduzione riservata © 2018 TRC