in:

Tragico schianto a sulla Pedemontana a Solignano. Nell’impatto frontale tra due auto hanno perso la vita una ragazza di 15 anni ed un ragazzo di 19, quest’ultimo di origine ghanese, entrambi residenti a San Venanzio di Maranello.

Un impatto devastante tra due auto, forse a causa di un sorpasso azzardato. Due giovani hanno perso la vita così, questo pomeriggio, poco dopo le 17, in un tremendo scontro frontale tra una Opel Corsa ed una Ford Fiesta avvenuto sulla Pedemontana, all’altezza di Solignano Nuovo. Ad avere la peggio sono stati gli occupanti della Fiesta, 4 ragazzi giovani residenti tutti nella zona di San Venanzio di Maranello. Nel tremendo impatto hanno perso la vita una ragazza italiana di 15 anni ed un 19enne di origine ghanese. Ferito in maniera grave il conducente dell’auto, un 19enne che ora è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Baggiovara, mentre è rimasta miracolosamente illesa la sorella 20enne della ragazza morta. Ferite non gravi, infine, per la signora 52enne che era alla guida dell’altra auto. Fuga di gas, soccorso anzianoAvventura a lieto fine per un anziano residente a Modena, in via Spallanzani, dove stamani era intervenuta a supporto dei vigili del fuoco anche una squadra di tecnici Hera, per svolgere operazioni di verifica in seguito ad una segnalazione gas. All’origine dell’episodio, un fornello dimenticato aperto dall’uomo prima di coricarsi. L’allarme è partito dai vicini, allertati dall’odore di gas che proveniva dall’abitazione. I vigili del fuoco hanno provveduto, tagliando un avvolgibile, ad entrare nell’appartamento, mentre la squadra di pronto intervento Hera ha interrotto l’erogazione del gas. L’uomo è poi stato soccorso da un’ambulanza


Riproduzione riservata © 2017 TRC