in:

Due incidenti gravissimi hanno causato la morte di due persone oggi in provincia di Modena. I due scontri si sono verificati a Castelfranco e a Casinalbo.

Due incidenti mortali si sono verificati oggi in provincia di Modena. Una donna di 55 anni, Anna Monzali, residente a Modena, è deceduta questa mattina a Castelfranco Emilia, coinvolta in terribile schianto nella frazione di Manzolino, all’incrocio tra via Larga e via Castello. L’incidente, probabilmente, è stato provocato da una mancata precedenza, ma saranno gli agenti della polizia municipale a ricostruire la dinamica. Poco dopo le 10, la donna, a bordo della sua Fiat Punto, da via Castello ha attraversato via Larga, forse era diretta alla vicina pensione per animali, in via Garzolè, a San Giovanni in Persiceto. In auto con lei c’erano infatti due cani. In quel momento è sopraggiunto un fuoristrada il cui conducente non è riuscito ad evitare l’impatto, che è stato devastante: Anna Monzali è morta sul colpo, con lei ha perso la vita uno dei cani, mentre l’altro animale è rimasto ferito. Ferito anche il conducente del fuori strada, un 31enne residente a Sant’Agata Bolognese, portato all’ospedale di Baggiovara in condizioni di media gravità. Un secondo incidente è, invece, costato la vita a Giancarlo Lanzotti, 63enne residente a Modena. L’uomo era rimasto gravemente ferito questa mattina a Casinalbo, lungo uno svincolo della Modena-Sassuolo, tra la vecchia Radici e via Romano. Lanzotti era in sella al suo scooter e si stava immettendo sulla tangenziale, quando si è scontrato con il furgone condotto da un 19enne modenese. Portato all’ospedale di Baggiovara, è deceduto nel primo pomeriggio nel reparto di neuro rianimazione. Sul posto 118 e polizia municipale di Formigine. Incidente a Budrione, 23enne gravissimo Un altro incidente si è verificato oggi a Budrione di Carpi. Un 23enne è rimasto gravemente ferito, verso le 12.30, su via Bastiglia est. Il giovane era in sella alla sua Vespa quando si è scontrato con una Fiat Stylo. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e i sanitari del 118 che hanno portato il ferito all’ospedale Maggiore di Bologna con l’elisoccorso. Le sue condizioni sono gravi. Ciclista travolto, è caccia al pirata La polizia municipale di Modena cerca testimoni che abbiano assistito a un grave incidente stradale avvenuto nella notte in città. Poco dopo mezzanotte, all’incrocio tra viale Barozzi e via Luosi, un 51enne, residente a Modena, è stato investito da un automobilista che non si è fermato a prestare soccorso. A chiamare il 118 è stata una ragazza che, sentito lo schianto, si è affacciata alla finestra e ha visto il ciclista ferito; l’auto si era però già allontanata. Il 51enne (P.T.) è ora ricoverato all’ospedale di Baggiovara, in prognosi riservata. Chi avesse notizie utili per risalire all’automobilista pirata può contattare il Comando di via Galilei (059.20.314 – 059.20.33.902).


Riproduzione riservata © 2017 TRC