in:

Misterioso colpo di pistola sparato la scorsa notte nel retro del ristorante La capannina di Modena e finito nel motore del frigorifero. La polizia indaga, episodio simile un anno e mezzo fa.

I ristoratori si sono accorti che qualcosa non andava nel primo pomeriggio, quando il grande frigorifero del ristorante La Capannina ha cominciato a dare seri segni di cedimento. I proprietari allora si sono spostati nel retro, al di fuori del locale, dove si trova il grosso motore dell’elettrodomestico. E hanno notato un foro, che la polizia ha definito compatibile con quello che lascerebbe un proiettile di pistola. Sul posto sono arrivati subito gli agenti della questura, ma non sono stati trovati bossoli a terra. Il colpo sarebbe stato sparato nella notte, ha danneggiato la ventola e quindi alla fine distrutto il motore. Fino a questa sera non era ancora stato ritrovato il proiettile, ma era necessario smontare completamente la macchina. I proprietari della pizzeria di via Emilia ovest, a Modena, hanno riferito di non aver mai ricevuto minacce e di non sapersi spiegare il perché del gesto. Ma un anno e mezzo fa avrebbero subito un danneggiamento simile. La polizia non esclude si sia trattato di vandalismo.


Riproduzione riservata © 2017 TRC